Con che soavità, SV 139 testo