Delusa da me

Ma scusa ma perché non facciamo che non ci conosciamo?

Potremmo non uscire stasera e magari vederci mai più

Senza tenerci la mano, nello smog di Milano

Solo levarci i vestiti, fare a gara fra i due a chi a più cicatrici

 

Così che non resti delusa, delusa da me

Così che non resto deluso, deluso da te

Non sono mica venuto per salvarti da che

Io che non cerco nessuno che mi salvi da me

 

È vero che in due si può fare quella cosa che ti piace tanto

E che da soli non viene, o almeno non proprio così bene

Che si potrebbe guardare, no mica il telegiornale

Tipo i film che tuo padre nascondeva a tua madre

E provare a imitare, a imitare

 

Così che non resti delusa, delusa da me

Così che non resto deluso, deluso da te

Non sono mica venuto per salvarti da che

Io che non cerco nessuno che mi salvi da me

 

Così che non resti delusa, delusa da me

Così che non resto deluso, deluso da te

Non sono mica venuto per salvarti da che

Io che non cerco nessuno che mi salvi da me

 

Che poi mi dirai, non ci sta, no ma

Le mie cicatrici vicine alle tue

E' tardi, che fai?, dove sei?, come stai?

E passa qui a casa, che sono le due

Sono le due, sono le due

Le mie cicatrici che sono le tue

Sono le tue, sono le tue

E passa da casa che sono le due

 

Così che non resti delusa, delusa da me

Così che non resto deluso, deluso da te

Non sono mica venuto per salvarti da che

Io che non cerco nessuno che mi salvi davvero

Nessuno che mi salvi davvero

Nessuno che mi salvi davvero

Nessuno che mi salvi davvero

Nessuno che mi salvi da me

Writer(s): Silvano Albanese

Delusa da me Lyrics powered by musixmatch

Stampa il testo
Artisti A-Z