Vorrei vederti vestita di niente

Scriverti addosso che sei mia per sempre

Farti vedere un modo diverso d'amare

Dipingerti, in un verso questo lo so fare

Siamo fiori cresciuti sotto un temporale

Con le radici forti in un campo di sale

Baciarti sulle guance mentre piangi sale

Imparerò ad amarti senza farci male

Senza farci male

 

Ti porterei sopra un jet col tuo nome

Dove il tetto del mondo

È un grosso tappeto di nuvole viola

 

Forse per te

 

Potrei rigare dritto, superare gli ostacoli

 

Ed ho la faccia di chi ha preso più calci che altro

La stessa di chi ha speso i suoi soldi per l'alcol

Sei bella che ti strappo i vestiti coi denti

E che fai vergognare le stelle cadenti

Stai meglio senza lenti, meglio senza trucco

 

Quando sei sorridente il mondo è meno brutto

Pensavo fosse tardi ma sono le due

 

Sentirsi solo solo o essere soli in due

Essere soli in due

 

Ti porterei sopra un jet col tuo nome

Dove il tetto del mondo

È un grosso tappeto di nuvole viola

 

Forse per te

Potrei rigare dritto, superare gli ostacoli

Ci credi ai miracoli?

 

Hai mai bevuto un bicchiere di vetro

Pieno di schegge di vetro

Succede peggio se oggi bevo

E mi guardo indietro

Se ondeggio su un'altalena

Sull'orlo di un grattacielo

E la spinta mi porta al picco

Più alto del mondo intero

E non so bene chi sei ma se mi cerchi

Divisi non abbiamo senso come semicerchi

In cerca di un'altra casa

Satelliti della Nasa che navigano

Dove gli altri gravitano

Senza un senso

Sputo rime come fumo denso

Fra le ultime file

Come le lacrime di chi ha perso e non lo vuole dire

E spera di rimettersi in paro

Il cielo è il limite e lo superiamo

Cancella i lividi e tagli che abbiamo

E in 'sto macello ridere so che possiamo

Mi perdo dentro l'iride degli occhi

Più belli che abbia mai visto

Mi dici di fermarmi e non resisto, ciao!

Writer(s): Silvano Albanese, Stefano Ceri

Jet Lyrics powered by musixmatch

Stampa il testo
Artisti A-Z