Neda i tuoi vent'anni sono pochi per morire

i tuoi vent'anni sono tanti, sono tanti per capire

che c'è un mondo da rifare

che c'è un mondo alla deriva

dove ancora si continua ad ammazzare.

E Neda tu che canti la canzone della gente

che non ne vuol più sapere di ingiustizie e di violenze

e che scende nella strada per lanciare la sua voce

ai potenti di un potere senza luce.

Sogno di libertà

La nuova Primavera

E nelle sue mille città un'unica bandiera.

Con la sua verità

di rabbia e di poesia

che in mille piazze griderà la sua democrazia.

Neda i tuoi occhi grandi sono belli da morire

sono neri i tuoi capelli ed è bella da sentire

la tua storia che si perde in un sogno

così grande

perché sogno di una donna come tante.

E Neda te ne vai per diventare la leggenda

di una donna che è riuscita a ribellarsi a chi comanda

che è riuscita a far sognare a milioni di persone

come si può fare una rivoluzione.

Sogno di libertà

la nuova Primavera

e nelle sue mille città un'unica bandiera.

Con la sua verità

di rabbia e di poesia

che in mille piazze griderà la sua democrazia.

Sogno di libertà

la nuova Primavera

che in tutto il mondo porterà la favola di Neda.

Neda la tua musica è una rivoluzione

che colpisce chi ti ha colpito al cuore.

Sogno di libertà

La nuova Primavera

E nelle sue mille città un'unica bandiera.

Con la sua verità

di rabbia e di poesia

da sola si riprenderà la sua democrazia.

Sogno di libertà

La nuova Primavera

E nelle sue mille città un'unica bandiera.

Con la sua verità

di rabbia e di preghiera

che in tutto il mondo porterà LA FAVOLA DI NEDA.

Lyrics powered by musixmatch

Stampa il testo
Artisti A-Z